Racconto breve tratto da Autoritratto con scimmia di Frida Kahlo

“Mi chiesi come potessi mai piacergli, in quella forma di bambola finta. E mi diedi subito una risposta: non era a lui che dovevo piacere, ma ai suoi ospiti. Voleva vantarsi del mio aspetto più umano. Non dovevano vedere in me nulla di selvaggio o di animalesco, nulla che potesse rimandare in alcun modo alle mie vere origini”.

Recensione Alex – Ricominciare a vivere di Nascostatralerighe 

Ieri ho scoperto Alex – Ricominciare a vivere, una storia breve di Nascostatralerighe, che potete trovare online sul suo blog. Forse molti di voi la conoscono già, ma per chi non la conoscesse, gliela consiglio in modo particolare! Una storia intima, raccontata in modo poetico, commovente e spontaneo, che parla di un amore per cui si…

Finale catartico del protagonista. Le difficili scelte dello scrittore.

  Nel mio ultimo post il protagonista passava al lato oscuro. Qui, torna dalla parte dei buoni grazie ad un processo di purificazione. Abbiamo visto come, a volte, sia necessario far commettere al protagonista alcune azioni riprovevoli in modo da compiere un’evoluzione senza la quale non potrebbe mai raggiungere il suo obiettivo. Ma, una volta commesse tali…

Alcune cose che mi piace trovare in una storia.

Ecco un elenco delle cose che vorrei trovare in un libro, o che vorrei trovare per il mio. Mi piacciono le idee: in questo, la Fantascienza e il Fantasy sono ai primi posti, anche se purtroppo c’è un rimescolamento continuo delle stesse idee. Trovarne di nuove è davvero difficile. Anche gli altri generi letterari possono…

L’ispirazione tra le righe.

Voi dove trovate l’ispirazione? Io la trovo quasi sempre nei seguenti modi. 1. Leggere un buon libro produce sempre dentro di me una scarica di creatività. È come se mi riempissi di immagini e parole, un flusso che devo raccogliere nel cuore, lasciar maturare e infine convogliare in un buon progetto. 2. Leggere un cattivo…