Racconto breve tratto da Autoritratto con scimmia di Frida Kahlo

“Mi chiesi come potessi mai piacergli, in quella forma di bambola finta. E mi diedi subito una risposta: non era a lui che dovevo piacere, ma ai suoi ospiti. Voleva vantarsi del mio aspetto più umano. Non dovevano vedere in me nulla di selvaggio o di animalesco, nulla che potesse rimandare in alcun modo alle mie vere origini”.