Recensione – La maledizione della fiamma

La maledizione della fiamma di Silvia Robutti, vincitrice del premio Odissea di Delos Books
Voto: 75%

Breve trama: Per Azoleen, un’orfana vissuta in un collegio che assomiglia ad una prigione, vede le proprie speranze finire in fumo quando, raggiunta l’età in cui potrebbe essere libera, viene condotta a forza in un carcere, dove dovrà scontare la pena di essere nata con una maledizione, della quale, però, non sa ancora praticamente nulla. Per fortuna, in prigione trova un amico. E, grazie a lui, scoprirà di avere il diritto ad una vita vera, libera e felice. Ma le cose non vanno sempre come sperato.

È un libro adatto ai ragazzi, che mette in campo fantasy e avventura. I personaggi di matrice fantasy sono piuttosto classici, come troll e streghe, ma rimangono un po’ di contorno, mentre la storia ruota tutta attorno ad un tipo di magia che ha la sua dose di originalità.

L’autrice gioca bene con l’intreccio, portando avanti parallelamente una serie di fatti avvenuti nel passato ed altri che sono in corso nel presente. Questo espediente crea una buona suspence. Il ritmo è avvincente, e le scene si susseguono veloci, tenendo alta la tensione. I personaggi sono ben caratterizzati, anche se l’eroina femminile rimane un po’ debole e si lascia trasportare dalle correnti. Le ambientazioni mutano spesso, aggiungendo sempre qualcosa di nuovo all’atmosfera del romanzo. Il linguaggio, pur senza apportare nulla di innovativo alla storia, è molto adatto al genere ed al target. Il finale è all’altezza delle aspettative.

 

Potrebbe piacerti anche: Recensione Rebel di Alwyn Hamilton

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Adriano ha detto:

    Quindi rispetto agli altri questo è promosso? 😀

    Piace a 1 persona

    1. Regina Scuto ha detto:

      Questo sì, soprattutto per lettori giovani 😁

      Piace a 1 persona

      1. Adriano ha detto:

        Ooooh finalmente qualcuno degno del premio ricevuto 😀

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...